FONTEROSSA DAY #8 – DAY 1

20apr9:30 pmFONTEROSSA DAY #8 – DAY 1EXWIDE – PISA

Event Details

Sabato 20 e domenica 21 Aprile avrà luogo l’ottava edizione del Fonterossa Day, il mini-festival dedicato alle novità discografiche dell’etichetta indipendente Fonterossa Records diretta della contrabbassista e compositrice Silvia Bolognesi; sette concerti per due giornate ispirata ai suoni d’avanguardia, al free jazz e alla conduction. A chiudere le due giornate l’esibizione del Fonterossa Open Lab, un orchestra-laboratorio che da gennaio a giugno ha lavorato su repertori originali dei quattro direttori Silvia Bolognesi, Paolo Botti, Nino Locatelli e il batterista chicagoano Mike Reed, ospite speciale di questa edizione. I concerti del sabato si svolgeranno presso l’Exwide Club dalle 21:30, mentre quelli della domenica dalle 17:00 presso il Teatro Sant’Andrea.

ICY DEMONS

Griffin Rodriguez: voce, basso elettrico
Giulia Galliani: voce, tastiere, elettronica
Maurizio Sammicheli: chitarra
Daniele Paoletti: batteria

Icy Demons è la band guidata da Griffin Alan Rodriguez (produttore, cantante, bassista, tastierista) dal 2004, un progetto influenzato dall’Hip Hop, Kraut Rock e Progressive Rock che si è esibito in tutti gli Stati Uniti (Pitchfork Festival) ed Europa (Cruel Festival) ottenendo acclamazione dalla critica in entrambi i continenti. ‘Con questo gruppo Griffin ha prodotto 3 album: “Fight Back” (2004), “Tears of a Clone” (2006), “Miami Ice” (2008) e “Smiles” (2023). Nel corso degli anni la formazione è cambiata varie volte ospitando anche nomi noti della scena Indie e Jazz come Chris Powell (Man Man), Dylan Ryan (Sand), Tomeka Reid (Anthony Braxton, AACM), Russell Higbee (Modest Mouse) ed altri.
Trasferitosi in Italia Griffin Rodriguez presenta una nuova versione di Icy Demons con musicisti italiani quali Maurizio Sammicheli alla chitarra, Giulia Galliani alla voce e tastiere e Daniele Paoletti alla batteria.

FONTEROSSA DAY #8 4TET

Nino Locatelli: clarinetti
Paolo Botti: viola
Silvia Bolognesi: contrabbasso
Mike Reed: batteria

Nino Locatelli, Paolo Botti, Silvia Bolognesi e Mike Reed, docenti e compositori dei laboratori di improvvisazione ed esecuzione di partiture non convenzionali di Fonterossa Open Lab 2024, si incontrano per un set di improvvisazione.

Il clarinettista Nino Locatelli ha suonato, registrato e collaborato con numerosi musicisti e performer. Con il Multikulti, ottetto di Cristiano Calcagnile dedicato alla musica di Don Cherry e con il gruppo elettroacustico MRCA ha partecipato a importanti festival e rassegne italiane e internazionali. Collabora dal 1996 con il pianista A. Braida e ha costituito il gruppo Pipeline 8 con cui ha registrato dal vivo nel 2016 a Pisa Jazz “Prayer” su musiche di Steve Lacy.

Paolo Botti ha collaborato con moltissime formazioni realizzando almeno una cinquantina di dischi e partecipando a tutti i più importanti festival italiani ed europei. Ha collaborato tra gli altri con Franco D’Andrea, Bruno Tommaso, Dave Liebman, Dave Burrell. Il suo cd “Angel and Ghosts” del 2010 è stato votato tra i migliori dischi nel referendum Top Jazz dalla rivista Musica Jazz. Nel 2015 il suo lavoro “The Lomax Tapes” è stato molto apprezzato dalla critica così come il successivo “Lomax Lives” con il quale ha partecipato ad importanti festival come Crossroads, JazzMi, La Notte del Jazz (Brescia), Novara Jazz.

Contrabbassista, compositrice e arrangiatrice Silvia Bolognesi è stata la vincitrice del “Top Jazz 2010”, organizzato dalla rivista Musica Jazz, come miglior nuovo talento del jazz italiano, e nello stesso anno del trofeo “In Sound” per la categoria contrabbassisti. È leader di molte band e fa parte del trio d’archi Hear In Now con Tomeka Reid e Mazz Swift; con questa formazione completano il Roscoe Mitchell sextet e l’Art Ensemble of Chicago 50th Anniversary. Dal 2010 dà vita alla propria etichetta discografica Fonterossa Records, da cui il minifestival (dal 2015) ospitato da Pisa Jazz, “Fonterossa Day” di cui è direttrice artistica.

Mike Reed è nato a Bielefeld, in Germania, ma è cresciuto a Evanston, a nord di Chicago. Ha suonato con David Boykin Expanse, la Exploding Star Orchestra di Rob Mazurek e il Josh Berman Quartet. Dirige il quintetto Loose Assembly e il quartetto People, Places & Things, con il quale ha registrato diversi album per l’etichetta 482 Music. Nel 2000 insieme a Josh Berman inizia la serie musicale Sunday Transmission al bar Hungry Brain di Chicago. Ha contribuito ad avviare Downtown Sound, un programma di concerti al Millennium Park di Chicago che ha incluso indie rock, world music e anima contemporanea. È uno dei direttori fondatori del Pitchfork Music Festival e fa parte del comitato che programma il Chicago Jazz Festival. Dal 2013 è fondatore e direttore del locale per le arti dello spettacolo Constellation a Chicago. Nel 2016 ha acquistato e riaperto il vicino bar Hungry Brain, che aveva chiuso nel 2014, continuando a presentare musica dal vivo fino all’inizio del 2020. È membro dell’Association for the Advancement of Creative Musicians (AACM) di Chicago e ha ricoperto il ruolo di vicepresidente tra il 2009 e il 2011.

Il Fonterossa Day #8 è organizzato da Toscana Produzione Musica in collaborazione con Pisa Jazz.

Time

(Sabato) 9:30 pm(GMT+00:00)